MADONNA DI LOURDES: VIA OBERDAN 3 -ARCORE-

ARC_47_F2
La madonna di Lourdes

ARC 47 F1
La rappresentazione che rievoca l’apparizione di Lourdes
ID SCHEDA ARC 47
LOCALITA’ ARCORE
UBICAZIONE VIA OBERDAN, 3 – ARCORE
COLLOCAZIONE IN UN ANGOLO DEL GIARDINO
TIPOLOGIA STATUA POLICROMA COLLOCATA IN UNA GROTTA
ICONOGRAFIA MADONNA DI LOURDES
TECNICA TERRACOTTA POLICROMA
DATAZIONE IGNOTA
DIMENSIONI GROTTA: ALTEZZA 230, BASE 320
AUTORE IGNOTO
PROPRIETA’ PRIVATA
ACCESSIBILITA’ SI
STATO CONSERVAZIONE

BUONO

RIFERIMENTI FOTO GALLERIA IMMAGINI 
DESCRIZIONE UBICAZIONE: percorrere la via Alfonso Casati, dall’incrocio con la via Roma, nella direzione di Usmate per cinquecento metri circa, fino a giungere all’incrocio semaforico con la via Cesare Battisti sulla destra. Percorrere la via Battisti per cinquanta metri circa, oltrepassare il passaggio a livello e, subito dopo, al bivio che si presenta, tenere la direzione a sinistra e proseguire sempre nella via Battisti. Dopo quattrocento metri circa svoltate a sinistra nella via Montello. Proseguite diritto per la via, prima che termini nella corte della Cascina Maria, imboccare la strada che si trova sulla destra (via Oberdan), percorrerla fino a giungere ad uno slargo, dove sulla vostra sinistra trovate l’opera.  

ICONOGRAFIA: una grande grotta di sassi, con molte piante ed edera che la rendono ancora più bella, si trova sul lato del passaggio che porta alle abitazioni delle famiglie Manzoni. La gentile signora ci racconta che la sorella, ormai defunta, l’ha fortemente voluta in occasione del suo cinquantesimo compleanno, nel 1966. La grotta è formata da due parti: la più grande ospita la Vergine e quella più piccola Bernadette. La Madonna di Lourdes porta l’abito ed il velo bianchi con una larga e lunga fascia azzurra in vita. Ha sul capo due aureole di diverse dimensioni con lucine led, che la sera si accendono. Sul braccio destro la corona del rosario. Sopra entrambi i piedi una rosa di colore rosa. La statua poggia su una piccola base sulla quale sono disegnati rami con foglie verdi. Bernadette è in ginocchio, porta un abito e velo bianchi bordati d’oro. In vita un grembiule azzurro. Davanti alla grotta, chiuso da una piccola cancellata, un piccolo specchio d’acqua con molti pesci rossi.